Il progetto “KeyQ +: Cultura e Turismo come chiavi per lo sviluppo transfrontaliero di qualità dell’Italia e della Croazia” è stato selezionato per il finanziamento a seguito del primo bando di candidatura per il programma di cooperazione transfrontaliera Interreg Italia-Croazia.

AZRRI Ltd Pazin è il capofila del progetto KeyQ +, che viene realizzato in collaborazione con una partnership italo-croata, che comprende 9 partner: dalla Croazia: Città di Pola, Mercato di Pola e Ente per il turismo della Città del Mali Lussino; dall’Italia: CIVIFORM, Comune di Cividale del Friuli (UD), Scuola Centrale Formazione, Casa Artusi, Slow FVG. La durata del progetto è di 18 mesi e il budget totale è di 871.925,00 euro (contributo FESR: 741.136,25 EUR).

L’obiettivo principale di KeyQ + è proteggere e preservare la cucina storicamente radicata e i siti storici meno conosciuti e dare una spinta all’economia transfrontaliera grazie ai pacchetti turistici esperienziali KeyQ +.

Una delle principali attività del progetto è la creazione di un itinerario turistico transfrontaliero che collegherà 7 segmenti di patrimonio culturale e culinario nell’area del progetto KeyQ +. Con questo invito a manifestare interesse, invitiamo tutte le parti interessate del settore Food Processing e Catering (produttori locali, ristoranti e altri stabilimenti alimentari e di ristorazione) nell’area del Friuli Venezia Giulia e delle province di Venezia, Padova, Rovigo, Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena e Rimini per richiedere la partecipazione alle attività del progetto e l’eventuale inclusione nel già citato itinerario KeyQ +, previa verifica delle condizioni di partecipazione.

Si noti che i candidati potranno essere contattati dal team di progetto per raccogliere ulteriori informazioni sui requisiti minimi e definire le modalità operative del coinvolgimento.

Contatti e invio

Si prega di inviare la propria manifestazione di interesse entro 25/1/2019 via e-mail a: sassi.l@scformazione.org

o per posta a: Lorena SASSI c/o SCUOLA CENTRALE FORMAZIONE –  Via Marconi, 49 – 40122 Bologna