DOYOURMOB 2018 @ ORIENTAMENTI GENOVA
14 e 15 Novembre – Genova

Il Do Your MOB 2018 è l’evento che Scuola Centrale Formazione promuove da 7 anni e dedica al tema della mobilità europea come opportunità di apprendimento dei giovani e degli educatori.
Nel corso del tempo DoYourMOB ha visto la realizzazione di convegni, workshop, e laboratori pratici su vari aspetti della mobilità transnazionale di apprendimento con focus specifici su valorizzazione delle competenze informalmente acquisite, strumenti di rilevazione e valutazione dei risultati di apprendimento, apprendimenti tecnico-professionali e soft skill, apprendimento nei contesti di lavoro, progettazione della mobilità europea, accompagnamento e mentoring nella mobilità, uso del quadro metodologico ECVET applicato alla mobilità.
Do Your MOB accoglie da anni gli orientamenti delle politiche europee per la mobilità transnazionale e sceglie di volta in volta i temi peculiari e oggetto di interesse. Pertanto, quest’anno il tema prescelto vede un’analisi della tendenza nella mobilità di potenziare e implementare l’uso delle tecnologie, impattando sulle competenze digitali di allievi e formatori coinvolti a più livelli nella gestione della mobilità così come nella sua stessa fruizione.

TECNOLOGIE E SOFT SKILL: LA NUOVA FRONTIERA DELLA MOBILITA’ TRANSNAZIONALE

Quest’anno Do Your MOB si terrà nei giorni 14-15 Novembre a Genova e sarà parte del programma ufficiale del Salone ORIENTAMENTI.

L’evento si è svolto per la prima volta nel 2012 e la sua nascita ha visto in modo congiunto l’avvio del progetto pilota “GORES” di Scuola Centrale finalizzato alla valorizzazione degli apprendimenti “informali” nella mobilità dei giovani della IeFP e loro riconoscimento e certificazione in seno ai percorsi regionali di apprendimento formale.

DoYourMOB 2018 offrirà un quadro generale delle politiche europee di investimento sulle competenze digitali, che vede, tra le strategie intraprese dall’UNIONE, lo strumento della mobilità come opportunità di apprendimento fruibile attraverso le tecnologie. Tale strategia tiene anche conto dell’acquisizione di soft skill nelle esperienze di mobilità transnazionale, la cui rilevazione e valutazione sempre più si serve di tecnologie mobili e applicazioni create apposta.
Una serie di testimonianze vedrà la presentazione di strumenti creati per la gestione, rilevazione e valutazione delle soft skill acquisite in mobilità.
All’evento sono previste le partecipazioni della Commissione Europea, del mondo universitario, delle reti europee e delle regioni europee che hanno investito maggiormente nella mobilità transnazionale come opportunità di apprendimento.
Come di consueto il Do YOUR MOB consisterà di 2 giornate di lavori:
14 Novembre alle ore 14.00 (sessione plenaria in presenza delle istituzioni europee)
– 15 Novembre alle ore 9.30 (laboratori paralleli su competenze interculturali e soluzioni digitali).
PROGRAMMA
PROGRAMMA IT PROGRAMME EN
locandina
Locandina Presentazione di ORIENTAMENTI
Interventi 14 novembre

Modera
Paola Vacchina, FORMA

14.30 – Saluti istituzionali
Ilaria Cavo, Regione Liguria – Assessore regionale ligure alla Comunicazione, alla Formazione e alle Politiche Giovanili e Culturali

Leonardo Lorusso, Regione Lombardia – Politiche Europee

14.40 – Introduzione
Emilio Gandini, Scuola Centrale Formazione
Francesca Drago, Scuola Centrale Formazione

Scarica le slide – DRAGO

POLITICHE EUROPEE
15.00 – LE POLITICHE EUROPEE PER LA MOBILITÀ E LA CRESCITA DELLE COMPETENZE DEI CITTADINI. IL FUTURO DEL PROGRAMMA ERASMUS PLUS 2021- 2027

Luca Pirozzi – DG Lavoro e Affari Sociali della Commissione Europea

Scarica le slide – PIROZZI

INTERVENTI SCIENTIFICO – ISTITUZIONALI
15.30 – GLI IMPATTI DELLA MOBILITÀ NEI GIOVANI E NEI FORMATORI

Bruno Baglioni, INAPP – Agenzia nazionale ERASMUS+ VET

Scarica le slide – BAGLIONI

15.50 – IL PIANO EUROPEO PER L’EDUCAZIONE DIGITALE
Alessandro Brolpito, European Training Foundation

Scarica le slide – BROLPITO

WG MOBILITA’ CEDEFOP E RETE EFVET: TRA ISTITUZIONE ED ESPERIENZA
16.15 – MOBILITÀ E IMPATTO DIGITALE: IL PUNTO DI VISTA DELLA RETE EUROPEA EFVET Jon Harding, EFVET e WG mobilità CEDEFOP

Scarica le slide – HARDING

SPAZIO ALLE ESPERIENZE
16.40 – PERCHÉ FARE LA MOBILITÀ? L’ESPERIENZA DI FORMATORI E RAGAZZI LIGURI

(a cura dei Centri associati SCF)

Gianluigi Zignaigo & Fiorenzo Marsiglia insieme agli allievi di Forma Chiavari, Riconoscimento della mobilità nei percorsi curriculari e Competenze Chiave

Silvia Ferrazzano insieme agli allievi di Fassicomo Genova, Mobilità e Smart Phone

Scarica le slide – FERRAZZANO 

IL PROGRAMMA VIRTUAL EXCHANGE DI ERASMUS+
Francesca Helm e Blessing Osakue, Unicollaboration – Università di Padova

Scarica le slide – HELM

GESTIRE E INCREMENTARE LA MOBILITA’ ATTRAVERSO LA DIGITALIZZAZIONE
Maria Pascual, Generalitat de Catalunya (Spagna)

Scarica le slide – PASCUAL

17.30 – CONCLUSIONI

Laboratori 15 novembre

Scarica le slide e i materiali presentati

VIDEO
ISCRIZIONI
REGISTRATION FORM
Contatti

Lucia Boccia – boccia.l@scformazione.org