La collaborazione tra ANFA Francia e SCF, un percorso in reciprocità è possibile.

Scuola Centrale Formazione punta da tempo a costruire relazioni di reciprocità con i suoi partner europei. La mobilità transnazionale è uno strumento che permette di implementare rapporti fiduciari tra organizzazioni di diversa natura e che nello stesso tempo favorisce la sostenibilità delle azioni intraprese, facendo leva sulle risorse economiche e umane che sono entro le organizzazioni stesse.
Recentemente SCF ha intrapreso una collaborazione proficua con l’Associazione Nazionale Automotive di Francia (ANFA), ente che associa strutture di formazione professionale impegnate nella realizzazione di percorsi di certificazione EQF 3, 4 e 5.

La collaborazione con ANFA, concretizzatasi con la mobilità transnazionale degli allievi e dei formatori, ha registrato a partire dallo scorso anno diversi scambi. A dare il via, a Novembre 2017, l’accoglienza in Italia di 14 studenti provenienti provenienti dal CFA ALBI che a Padova, grazie all’organizzazione messa a punto del CFP Camerini Rossi, hanno svolto un’esperienza di tirocinio professionale in aziende meccaniche del territorio.

Lo scorso Marzo, è stata la volta di 11 allievi della rete SCF provenienti dai percorsi di Operatore alla Riparazione dei Veicoli a Motore del Veneto (CFP Camerini Rossi; CFP Opera Montegrappa Fonte) e della Lombardia (AFGP Milano e Remedello) si sono recati a Orly presso uno dei CFP della rete ANFA per un percorso di alternanza scuola – lavoro nell’ambito del quale i nostri 11 allievi hanno ottenuto il patentino europeo per la manipolazione dei liquidi refrigeranti nei camion.

Ad Aprile, 18 rappresentanti degli enti di formazione nazionali CONFAP si sono recati presso una delle strutture pilota della rete associativa ANFA – CFA Mulhouse – per osservare il sistema di formazione professionale nei territori di confine tra Germania e Alsazia, e le metodologie pedagogiche che caratterizzano questo specifico ente.

La prima settimana di Maggio, 25 allievi, provenienti dalla rete ANFA e si sono recati a Milano presso l’ente associato Fondazione Clerici per 2 giornate di formazione nel settore automotive con visite aziendali e momenti di confronto metodologico, relativamente al percorso di Istruzione Tecnica Superiore che li porterà al conseguimento del diploma nell’ “Organizzazione e gestione dei servizi automobilistici”.

Sono diverse le iniziative già in programma fino alla fine dell’anno e inizio del 2019 che vedranno SCF e ANFA ancora impegnate in iniziative di reciprocità che interesseranno gli allievi e gli operatori di entrambe le reti.

alcune foto

   

documenti
Presentazione di ANFA – Louise BOISSENIN
video