INCOMING Training Experience

La BROCHURE


Dal 2001, SCF promuove progetti di mobilità transnazionale, grazie ai quali 1621 allievi della IeFP, 421 tra personale educativo e staff dei centri di formazione professionale e istituti scolastici, hanno avuto l’opportunità di svolgere un’esperienza di mobilità all’estero.

 

Un’attività in continua crescita che ha portato all’ottenimento della Carta della Mobilità VET come riconoscimento delle capacità di organizzare percorsi di mobilità di qualità per discenti e personale, attivi nel campo della formazione professionale e alla pubblicazione della ricerca, finalizzata all’applicazione del quadro metodologico ECVET alle esperienza di mobilità transnazionale, dal titolo: “GORES Mobility Experiencestrumenti per la valorizzazione dei risultati di apprendimento nelle esperienze di mobilità transazionale formativa”.

SCF dunque, grazie all’esperienza maturata in questo ambito, è disponibile a collaborare con i partner invianti,  all’applicazione del quadro metodologivo ECVET, laddove questo sia richiesto.

Grazie al consolidamento di questa attività SCF, nel 2014, ha deciso di aprire le proprie porte all’accoglienza di studenti e staff provenienti da tutta Europa (Incoming), mettendo al centro la propria rete associativa, secondo quanto ribadito dall’Art.3 dello statuto, per l’accoglienza e l’organizzazione dei tirocini.

Operando nel contesto della Vocational Education and Training (VET) e realizzando molti dei suoi obiettivi strategici attraverso la cooperazione internazionale, la strategia di Scuola Centrale Formazione si ispira alle politiche comunitarie volte alla promozione dell’internazionalizzazione dell’”apprendimento”, ed in particolare al Comunicato di Bruges che designa gli obiettivi strategici (2011 – 2020) in materia di internazionalizzazione della IFP, e alla strategia Europa 2020.

L’organizzazione logistica delle esperienze di mobilità transnazionale in Italia, passa attraverso Itaca SCARL che completa l’offerta formativa di Scuola Centrale Formazione, garantendo un pacchetto di servizi logistici necessari, richiesti dai partner invianti.

La Brochure “INCOMING Training Experience in Italy” che descrive l’offerta dei servizi di Scuola Centrale Formazione e  disponibile in formato digitale, nella versione Italiana e Inglese.

ITALIANO
SFOGLIA la BROCHURE INCOMING IT
INGLESE
MODELLO SCF

SCF si propone di rispondere ad un bisogno significativo proveniente dalla propria rete di partenariato europea, in termini di accoglienza e di organizzazione di tirocini professionali di qualità, mettendo in atto un’esperienza di Incoming Sostenibile, basato sulla la promozione della reciprocità nella mobilità formativa.

L’obiettivo è quello di migliorare e rafforzare le capacità professionali dei giovani, implementando le loro competenze, dando loro la possibilità di sviluppare uno spirito imprenditoriale e lavorativo all’interno di un’impresa e aumentando la loro adattabilità a diversi contesti lavorativi e sociali, contribuendo al loro ingresso all’interno del mercato del lavoro europeo.

A caratterizzare il “Modello SCF” è la collaborazione tra SCF e la propria rete associativa, fatta di Centri di Formazione Professionale ai quali si chiede la disponibilità ad ospitare presso le proprie strutture, studenti provenienti da tutta Europa, e di dare loro l’opportunità di svolgere tirocini professionali all’interno di aziende, specializzate nei diversi settori di competenza, ad essi connessi. L’attività di incoming, coordinata da SCF, viene gestita in loco dai CFP ospitanti, individuati di volta in volta sulla base delle disponibilità e dei profili professionali dei giovani partecipanti all’esperienza di mobilità transnazionale.

Una vera e propria opportunità per gli Enti Soci di SCF che grazie a queste esperienze, sempre più numerose, possono internazionalizzare la propria offerta formativa, aiutando il tessuto lavorativo e sociale del territorio ad aprirsi all’Europa. Un’occasione di crescita e scambio reciproco per i tirocinanti che, ospitati all’interno di strutture residenziali adiacenti ai CFP ospitanti, hanno la possibilità di confrontarsi con contesti educativi diversi.

Un valore aggiunto in termini di:

  • Territorialità
  • Contesto sociale/ culturale
  • Aziende specializzate
  • Strutture residenziali selezionate
  • Integrazione presso i CFP per la formazione/scambio con altri allievi