L’OECD ha elaborato un documento su come i sistemi VET rispondono alla crisi determinata Covid19. Il documento formula raccomandazioni su cui i governi possono fare affidamento per il sistema IeFP del futuro.

La crisi globale di COVID-19 sta imponendo pressioni improvvise e senza precedenti sui governi e sulle industrie di tutto il mondo, colpendo praticamente tutti i settori.

I sistemi di istruzione e formazione professionale  stanno subendo un impatto unico, non solo in relazione al modo in cui forniscono formazione nel contesto delle attuali distanze sociali e delle restrizioni agli spostamenti, ma anche in termini di come sono costretti ad anticipare e adattarsi a quello che potrebbe essere un mercato del lavoro significativamente cambiato nei prossimi mesi e anni.

Il blocco in corso in molti paesi ha interrotto l’apprendimento sia nei luoghi di lavoro che in
aula. È stato particolarmente dirompente per l’apprendimento basato sul lavoro, compresi gli apprendistati e i sistemi utilizzati per valutare le competenze, così come per il rilascio delle qualifiche.


“La formazione professionale in un momento di crisi: Costruire le basi per sistemi di istruzione e formazione professionale resistenti” 

Il documento presenta una serie sfide per gli insegnanti, i formatori e gli allievi dell’istruzione e della formazione professionale ed esplora gli i impatti nel contesto odierno, oltre a ciò che ci si può aspettare che emerga come sfide e risposte nei prossimi mesi. Si basa sulle informazioni disponibili al 16 aprile 2020.

scarica il documento