La Federation Solidarité a Bologna

Una delegazione composta da 8 rappresentanti francesi, della Fédération des acteurs de la solidarité ha trascorso 3 giornate di formazione e visite studio a Bologna (nel mese di febbraio), per approfondire il tema dell’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati.
La FEDERAZIONE riunisce 870 associazioni di solidarietà e organizzazioni che accolgono e soggetti svantaggiati e gestiscono quasi 2.800 strutture in Francia. E’ una rete generale di lotta contro le esclusioni, promozione del lavoro sociale e di scambio tra tutti gli attori del settore sociale a supporto della partecipazione delle persone in situazioni di esclusione alla riflessione sulle politiche pubbliche che li riguardano. Grazie al progetto Erasmus+ KA1, “Mobilitè pour l’emploi”, stanno osservando le politiche di accesso al lavoro messe in pratica da altri Paesi Europei, nel complesso contesto socio-economico attuale.
Scuola Centrale Formazione in collaborazione con  Consorzio di cooperative sociali EVT – come ente ospitante del progetto – in collaborazione con Insieme per il lavoro ha accolto la delegazione organizzando un programma di visite, che ha preso il via il 5 febbraio 2019 con un incontro con l’assessore Marco Lombardo. Lo scopo del progetto è approfondire la conoscenza sui temi legati all’inserimento lavorativo di disoccupati di lungo termine e altri gruppi vulnerabili, e prendere spunto da diversi modelli innovativi esistenti, migliorando così il supporto alle persone all’interno della loro rete.