Il progetto è incentrato sul settore turistico-ristorativo-agro-alimentare.
L’obiettivo è di valorizzare i prodotti tipici e della cultura gastronomica come ambiti di sviluppo imprenditoriale e crescita occupazionale.

periodo di implementazione

settembre 2014 – agosto 2017

Canale di finanziamento: ERASMUS +

partner

l partenariato è composto da 10 organizzazioni di 6 paesi: Croazia, Belgio, Romania, Francia e Polonia. CEFAL Emilia Romagna (Italia– capofila); AZRRI (Croazia); CEC (Belgio); Civitas Foundation for Civil Society – Cluj Branch (Romania); SCF (Italia); Association pour la Formation en Milieu Rural – AFMR ETCHARRY (Francia); Region of Istria (Croazia); DOT (Dolnoslaska Organizacja Turystyczna) (Polonia); CASA ARTUSI (Italia); Cooperativa Agricola Lunca Somesului Mic (Romania)

attività di progetto

Il progetto, di Partnership strategica nel settore dell’Istruzione e Formazione Professionale, ha agito sulle competenze imprenditoriali (Spirito di iniziativa creatività e imprenditorialità) e su quelle tecnico-professionali del settore agroalimentare in tre filiere – carni, ortofrutta e prodotti caseari – promuovendo la qualificazione delle microproduzioni e il trasferimento di competenze tra culture e generazioni diverse come strumenti di differenziazione delle attività produttive e sostenibilità dell’economia rurale e del turismo legato alla valorizzazione dei prodotti locali, per uno sviluppo equilibrato del territorio.

Il progetto ha visto una fase di analisi di esperienze di successo e di competenze chiave; la definizione di unità formative, l’elaborazione di linee guida e sviluppo e la sperimentazione di risorse educative aperte. Ha realizzato la formazione congiunta sia dello staff che dei discenti.

risultati
  • Raccolti e analizzati 72 casi di studio
  • Definite competenze strategiche, articolate secondo il modello ECVET
  • Elaborata una guida metodologica e delle risorse educative aperta. In particolare, le competenze innovative su cui il progetto si è concentrato sono le competenze per la trasformazione agroalimentare su piccola scala.
  • Sviluppati curricula formativi basati sulle unità di competenza e sui risultati di apprendimento definiti nell’analisi dei casi studio
  • Elaborate e sperimentato risorse educative aperte sulle tre filiere – carni, ortofrutta e prodotti caseari e sulle macroaree imprenditoriali – idea di progetto, gestione, marketing, pianificazione finanziaria, comunicazione e networking
  • Coinvolti tre sistemi: agricoltura-agroalimentare, istruzione e formazione, turismo e ospitalità

Prodotti intellettuali del progetto Cava: https://sites.google.com/civitas.ro/cavaproject/home/outputs 

La guida metodologica è disponibile anche in formato ePub:

GUIDA METODOLOGICA.epub

METHODOLOGICAL GUIDE.epub

Per ulteriori informazioni vai al sito: https://cavapro.weebly.com/

SCARICA I MATERIALI in Italiano
KIT DI APPRENDIMENTO COMUNICAZIONE KIT DI APPRENDIMENTO I PRODOTTI CASEARI KIT DI APPRENDIMENTO GESTIONE KIT DI APPRENDIMENTO IDEA PROGETTO
KIT DI APPRENDIMENTO MARKETING KIT DI APPRENDIMENTO PIANIFICAZIONE FINANZIARIA Manuale_COMUNICAZIONE_CAVA_IT Manuale_Gestione_CAVA_IT Manuale_IDEA DI PROGETTO_CAVA_IT Manuale_Marketing_CAVA_IT Manuale_Pianificazione finanziaria _CAVA_IT Handbook_Business_idea_CAVA_EN Handbook_Communication_CAVA_EN Handbook_Dairy chain_CAVA_EN Handbook_Fruit and vegetables_CAVA_EN Handbook_Management_CAVA_EN Handbook_Meat_chain_CAVA_EN

 

Referenti progetto
Laura Minieri – cava@cefal.it
Lorena Sassi – sassi.l@scformazione.org