Dal 28 novembre all’8 dicembre 2021 il coordinatore del settore agricolo della SFP Lodovico Pavoni – Lonigo, Michele Sinico, insieme ai colleghi dalla Finlandia e Grecia hanno partecipato alla mobilità staff prevista dal progetto SAAM verso la Tunisia.

Obiettivo del percorso di mobilità all’estero è stato quello di comprendere come funziona la formazione professionale a partire dal livello nazionale fino a quello regionale e locale grazie alla guida di esperti locali e degli stessi centri di formazione.

Due sono i centri di formazione, della rete WeYouth, specializzati nel settore agricolo che hanno ospitato il gruppo europeo. Numerosi gli incontri e le visite con gli studenti e lo staff dei centri ma anche con gli imprenditori del territorio presso le cui aziende si svolgono i tirocini. Dato il gruppo di lavoro esperto nell’ambito agricolo, sono state visitate attività di allevamenti bovini, ovini, avicoli, cunicoli, di apicoltura, di produzione cerealicola e olivicola e di produzione di formaggi.

Inoltre gli incontri con le Istituzioni locali e con l’Ambasciata Italiana, che ha accolto una delegazione, hanno avuto l’obiettivo di rafforzare la collaborazione reciproca nell’ottica di uno sviluppo condiviso che vada oltre i confini europei.

“In questi giorni ho avuto la possibilità di conoscere una realtà, talvolta legata a molti stereotipi, assai diversa da come me la immaginavoracconta Michele SinicoLa puntualità sempre rispettata, anzi arrivavano in anticipo. La cordialità e la disponibilità per risolvere i problemi che si presentavano sono state degne delle migliori aspettative riservate ai migliori amici”.

Foto Gallery