Progetto W4AL – Walking for All Life

Stili di vita sani negli adolescenti e nei giovani tra i 14 e i 25 anni, con il Walking o camminata sportiva: un’attività accessibile e adatta a tutti. Oltre la condizione e la prestazione fisica, l’attività proponibile in ambienti diversi, contiene una molteplicità di valori: impegno, allenamento progressivamente più impegnativo e preparazione.

Inizio: 01/01/2019 – Fine: 31/12/2020

Il progetto “W4AL – Walking for All Life”, presentato dal Centro Sportivo Italiano in qualità di capofila, sul Programma Erasmus+ Sport, è stato selezionato tra i tanti progetti candidati a livello europeo e sarà finanziato con il sostegno della Commissione Europea.

La partnership vede coinvolti Grecia, Spagna, Germania, e Danimarca e mira a promuovere stili di vita individuali più sani negli adolescenti e nei giovani (soprattutto quelli tra i 14 e i 25 anni).

Il Walking è infatti un’attività accessibile e adatta a tutti indipendentemente dalla “condizione fisica”, con un impatto economico nullo o molto basso, che può essere fatto in diversi contesti ambientali, dalla città alla montagna. Oltre a migliorare la salute, camminare ha anche benefici positivi per l’intera comunità. Infatti il camminare a piedi è la forma di trasporto più sostenibile, che porta benefici economici sia alle aree urbane che a quelle rurali.

Inoltre, “Walking for all life” offre ai partecipanti l’opportunità di socializzare, incontrare nuove persone e creare nuove amicizie. Questo aspetto sociale contribuisce anche a migliorare la salute mentale e il benessere dei partecipanti.

Il Walking è un’attività che contiene una molteplicità di aspetti: impegno, un allenamento progressivamente più impegnativo per raggiungere un obiettivo; preparazione (compresa la giusta dieta, studio del percorso, ecc.), la possibilità di scoprire se stessi e i propri “compagni di viaggio”, la possibilità di scoprire il territorio.

Ai partecipanti verranno proposti diversi tipi di percorsi a piedi con diversi livelli di difficoltà e abilità da apprendere: abilità tecniche sportive e abilità culturali ambientali.

Per il supporto delle attività verrà fornita un’applicazione, disponibile per smartphone e tablet, creata ad hoc.

logo del progetto

foto

rassegna stampa

AVVENIRE – 22 febbraio 2019

 

AVVENIRE stadium – 22 febbraio 2019
Newsletter
1^ Newsletter – 2019
contatti

Rita Festi – festi.f@scformazione.org

sito di progetto