BOLOGNA, 10 DICEMBRE 2021 Ore 9:00|16:30 VILLA PALLAVICINI, VIA MARCO EMILIO LEPIDO 196

Il lavoro nobilita e mobilita: intuizioni del passato e visioni di oggi

Nel decimo anniversario dalla scomparsa di Don Saverio Aquilano, fondatore di OPIMM Scuola Centrale Formazione, Fondazione OPIMM, Fondazione Gesù Divino Operaio e l’Associazione di volontariato Amici di OPIMM, hanno proposto una giornata di approfondimento per

  • ripercorrere la visione e i metodi innovativi sviluppati alla fine degli anni sessanta dal fondatore “moderno” di OPIMM, Don Saverio Aquilano, a dieci anni dalla sua scomparsa;
  • riflettere sui nuovi bisogni delle persone con fragilità o con disabilità in seguito all’emergenza Covid-19 e sui possibili nuovi interventi;
  • far conoscere le buone prassi a livello regionale e nazionale per facilitare l’esperienza lavorativa delle persone con fragilità.

La giornata commemorativa che Fondazione OPIMM ha dedicato alla memoria del suo fondatore, Don Saverio Acquilano, ha messo in evidenza la necessità di ricordare “le intuizioni del passato” per poter dare delle risposte alla domanda: “Il lavoro nobilita e mobilità? Dipende” ha affermato il Cardinale Matteo Zuppi ricordando il bisogno di superare l’approccio paternalista, la pietà verso le persone con disabilità, difendendo il lavoro per loro come “diritto” alla vita adulta.

Siamo chiamati, in quanto professionisti, ad essere facilitatori capaci di creare valore sociale mettendo insieme i servizi tradizionali per le persone con disabilità ed il mondo reale di fuori, trasformando i servizi stessi in contesti ramificati, “allenando la società a conoscere e convivere con la fragilità”. Tra le voci dei lavoratori e delle lavoratrici dei Centri di Lavoro Protetto, i collaboratori di Don Saverio e lo staff attuale dell’OPIMM, professionisti del mondo del lavoro e della formazione professionale, il messaggio più forte che sintetizza la giornata è quello del lavoro in rete, a tutti i livelli, con il coraggio di sperimentare sempre delle strade nuove.

Il convegno è stato inserito all’interno del cartellone dell’iniziative metropolitane per la Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità – 3 dicembre.

Sono intervenuti:
S.Em.Cardinale MATTEO ZUPPI intervistato da GIOVANNI GIUSTINI Presidente Fondazione OPIMM

LEONARDO BENINCASA – General Manager Assotech srl
GIOVANNI CHERUBINI – Referente Progetto “Insieme per il lavoro”
ALESSIA CINOTTI – Docente Università di Milano Bicocca
MAURIZIO COLLEONI – Psicologo, esperto di politiche e servizi nell’ambito della disabilita’, referente scientifico della rete “Immaginabili risorse“
CASANDRA CRISTEA – Responsabile Area Inclusione Scuola Centrale Formazione
FRANCESCA GIOSUE’ – Responsabile psico-pedagogica Fondazione OPIMM
ELENA LITTAME’ – Direttrice Fondazione IREA Morini Pedrina, Este (PD)
ALBERTO MINGARELLI – Direttore Attività Sociosanitarie del Distretto di San Lazzaro · AUSL di Bologna
MASSIMO PERON – Referente Area Welfare di A.E.C.A. Bologna

Hanno introdotto e moderato le varie sessioni :
ROMANO BENINI – Giornalista e Docente Università La Sapienza
MARIA GRAZIA VOLTA – Direttore Generale Fondazione

OPIMM

Foto gallery